La narrazione racconta una storia di bellezza, fascino, audacia, passione, eleganza e soprattutto forza. Valori che da sempre contraddistinguono Krizia. Il video si dipana in un susseguirsi di immagini volte ad evocare la forza e la tenacia della protagonista che in sella al suo destriero, incarna l’immagine della donna Amazzone: un concentrato di forza, indipendenza, autorevolezza, e bellezza. Le amazzoni sono donne guerriere della mitologia greca. La donna amazzone ha in sé quelle caratteristiche tipiche del genere maschile come la forza, la capacità di combattere e l’indipendenza. Questo modello archetipico vede cessare la necessità, per la donna, di essere difesa dall’uomo. La donna guerriera è, anzi, perfettamente in grado di raggiungere i suoi obiettivi, e lo fa con determinazione e senza perdere l’essenza della sua femminilità. Le amazzoni hanno un rapporto speciale con la natura, alla quale sono strettamente legate, e vivono in forte connessione e armonia con il loro corpo in quanto strumento di forza, destrezza e potenza. È grazie al corpo, infatti, che possono concretamente realizzare i loro sogni e raggiungere i loro obiettivi. Il corpo viene inteso quindi, come mezzo per la libertà, il benessere, la connessione con il Sé e per raggiungere, infine, uno scopo più alto.  Krizia dea della caccia, i cui imperativi sono la libertà, l’indipendenza e l’auto realizzazione. Krizia si sente realizzata quando quello che fa ha un impatto positivo, anche piccolo, nel mondo. Non tollera l’ingiustizia e si fa guidare, nelle sue scelte, dall’etica, sempre e comunque. Per le amazzoni è fondamentale il legame verso le altre donne, che diventano delle vere e proprie sorelle d’anima. Lo short ha lo scopo di trasmettere il messaggio che qualsiasi tipo di donna può risvegliare l’amazzone che è in sé. 

 

MOOD / POSING INSERIRE REFERENCE